News


In vigore i decreti legislativi sulle depenalizzazioni

13:21|0 Comments

In vigore dal 6 febbraio i decreti legislativi sulle depenalizzazioni. Di maggior impatto la abrogazione de plano di alcune fattispecie quali, a titolo di esempio, l'art 594 [...]

D.Lvo 28/2015 – Disposizioni in materia di non punibilita’ per particolare tenuita’ del fatto –

17:09|0 Comments

In vigore dal 2 aprile 2015 le nuove norme in materia di non punibilità per particolare tenuità del fatto. Si allega il testo.    

Le Sezioni Unite si esprimono sul mancato avvertimento al conducente di un veicolo da sottoporre ad esame alcolimetrico della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia

11:57|0 Comments

Le Sezioni Unite, risolvendo un contrasto tra le Sezioni semplici, hanno stabilito: - che la nullità a regime intermedio, derivante dalla violazione dell'art. 114 disp. att. cod. [...]

Per la Cassazione è sufficiente il dolo generico per integrare il reato di atti persecutori (612bis c.p.)

16:45|0 Comments

Si riporta la massima: "Il delitto di atti persecutori è reato abituale di evento, per la cui [...]

Lo Stalking è configurabile anche in caso di reciprocità di atti molesti

14:40|0 Comments

Cassazione penale , sez. III, sentenza 14.11.2013 n° 45648 Gli ermellini ribadiscono un precedente giurisprudenziale della stessa [...]

Alcoltest nullo se è omesso l’avviso della facoltà di farsi assistere – Cass. n. 42667/13

10:44|0 Comments

Si segnala questa interessante pronuncia della Suprema Corte (17 ottobre 2013, n. 42667) (riportata da Altalex) in materia di nullità dell’alcoltest nel caso di omesso avviso della facoltà di farsi assistere da un legale. Le argomentazioni della Corte si segnalano per la ragionevolezza in merito ai profili applicativi della deducibilità della nullità (a regime intermedio) sostendendosi che ” in tema di nullita’ a regime intermedio, se la parte decade dalla possibilita’ di eccepirla ai sensi dell’articolo 182, comma 2, la invalidita’ non e’ automaticamente sanata, in quanto il giudice ha pur sempre il potere di rilevarla di ufficio nei piu’ ampi termini di cui all’articolo 180″ e quindi “se la parte decade dalla possibilita’ di eccepire la nullita’, ha pur sempre la possibilita’ di sollecitare il giudice all’esercizio dei suoi poteri officiosi, ma non essendovi per questi l’obbligo del rilievo della nullita’, l’omessa sua declaratoria non e’ sindacabile ” Continue reading “Alcoltest nullo se è omesso l’avviso della facoltà di farsi assistere – Cass. n. 42667/13” »

SSUU sul consumo di gruppo di sostanze stupefacenti

18:51|0 Comments

Le Sezioni Unite  di recente si sono pronunciate sulla rilevanza del consumo di gruppo di sostanze stupefacenti: [...]

Facebook – Diffamazione – applicabilità art. 595 comma terzo c.p.

15:22|0 Comments

Diffamare qualcuno a mezzo della piattaforma Facebook può comportare l'applicabilità della fattispecie ex art 595 (diffamazione) aggravata [...]

Convenzione Lanzarote – Legge di ratifica pubblicata sulla gazzetta ufficiale

14:50|0 Comments

Il testo della Legge di ratifica è reperibile presso questo indirizzo. Il testo che entrerà in vigore [...]

LET’S WORK TOGETHER

We work as a single united team with market leading firms around the world and give our clients the highest quality advice possible.

MAKE ENQUIRY